Castelseprio - Gornate Olona (VA)

TIPOLOGIA:
parco archeologico, parco naturale, architettura religiosa, insediamento fortificato, esposizione
ARCO CRONOLOGICO:
età del bronzo, età romana, alto-medioevo, basso medioevo, rinascimento
NELLE LISTE UNESCO DAL: 2011

Area archeologica di Castelseprio - Torba

Il Parco Archeologico di Castelseprio comprende una zona fortificata, estesa a valle fino a Torba, ed un borgo extra-murario.

Al "castrum", cinto da mura in epoca gota, si accedeva attraverso un ponte. All'interno delle difese spicca il complesso paleocristiano di S. Giovanni, composto da basilica e battistero, cui si accosta una cisterna con pozzo. Il campanile venne ricavato da una delle tre torri d'avvistamento tardoantiche. Nei pressi sorge la chiesa romanica di S. Paolo. Tra gli edifici residenziali vi sono case private, di varia epoca, e le dimore occupate dai canonici fino al XVI sec.

Nel borgo sorge l'oratorio di Santa Maria "foris portas"; eretto tra VII e IX sec., conserva una straordinaria decorazione ad affresco che narra le vicende di Maria e dell'infanzia di Cristo secondo la tradizione dei vangeli apocrifi.

L'"Antiquarium" è ospitato nel duecentesco Conventino di S. Giovanni.

Il complesso di Torba fu sede in età longobarda di un convento di monache benedettine che, adibita ad oratorio e sepolcreto la torre difensiva, utilizzarono il monastero e l'annessa chiesa di Santa Maria fino al 1482.

www.italialangobardorum.it